domenica 2 novembre 2008

Je bois systèmatiquement

"Ecco il problema di chi beve, pensai versandomi da bere: se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare. Se non succede niente si beve per far succedere qualcosa."
(Charles Bukowski)

"Io solo, qui, alle quattro del mattino, l'angoscia e un po' di vino, voglia di bestemmiare..."
(Francesco Guccini)

Lo so, lo so. Taldè ci aveva edotto sui rischi e sui benefici dell'alcol con una playlist di qualche tempo fa. Ma, come dice il poeta Johnny Palomba, so' tempi cupi. E allora perchè non farsi un altro goccio in compagnia di gente che se ne intende? Ce n'è per tutti i gusti: sincero vino emiliano, bourbon, Campari, Cordon Rouge e l'immancabile, cara, vecchia Peroni. Nunc est bibendum, si sa, è un imperativo antico. Il caro Chinaski ce lo declina in ogni salsa e per ogni situazione: c'è sempre un buon motivo per bere. Siete tristi e qualcosa di indefinito vi opprime il petto? Sedetevi al tavolaccio di Guccini, a notte fonda, col vostro bravo vinello; siete infastiditi fino alla collera per una festaccia dove tutti vi hanno molestato con la loro idiozia e dove vi siete sentiti piu soli che tra le montagne dell'Afghanistan? Potreste provare a chiudervi in garage e a sbronzarvi tanto da non riuscire nemmeno ad alzarvi. Magari tirate fuori anche voi un capolavoro come "Amico fragile". Non si sa mai.
Se invece siete di buon umore, di modi per festeggiare ce ne sono parecchi: potreste andare in posti dove c'è del buon vino e fare festa fino al mattino (In questo caso vi consiglio un bel giro delle cantine a Gubbio, la sera del 15 Maggio che c'è la festa dei ceri); potreste buttarvi a piedi pari nella vasca del Campari insieme a Nutless e ai suoi amici, che a fare i gangster una volta era tutta un'altra storia e poi quando sei giovane il mondo sembra prometterti tutto; oppure, se vi piacciono i bei cenoni all'antica, potreste fare un salto in Irpinia da Ciccillo ristorante - dieci portate al prezzo di una - scolarvi 43 Peroni con Mastro Sentimento, ballare una quadriglia e alla fine provarci con la cameriera. Ora che ho scoperto che esiste davvero e dove sta, è probabile che al prossimo Capodanno da Ciccillo mi trovate, se venite.

01. Francesco Guccini - L'avvelenata
02. Fabrizio De Andrè - Amico Fragile
03. El Muniria - Dentro Questo Bicchiere
04. Tom Waits - Jockey Full of Bourbon
05. Marlene Kuntz - Lamento dello Sbronzo
06. The Doors - Alabama Song (Whiskey Bar)
07. Il Teatro degli Orrori - E Lei Venne
08. Boris Vian - Je Bois
09. Pearl Jam - Crazy Mary
10. Litfiba - Lacio Drom
11. Vinicio Capossela - Al Veglione
(duetto con Ciccillo)
12. Vinicio Capossela - Dove Siamo Rimasti a Terra Nutless

6 commenti:

Panzè ha detto...

...C'est un fait bien connu...
(mi riferisco al titolo)

Già solo per aver letto "l'avvelenata" tra i titoli m'ero ritrovata in genuflessione mistica: poi man mano che i titoli scorrevano sotto i miei occhi mi son prostrata sempre di più. Enfin, ho letto quel nome, e ho tirato fuori il rosario.
Ave, Johnny Palomba.

Bravo, Mon ivronne fou ami.

taldeital ha detto...

giovani, smettetela co' l'alcol, mi raccomando! :D

taldeital ha detto...

ah, bel lavoro gianpì, una playlist molto d'autore ed elegante!

Rob Gordon ha detto...

Grazie Taldè, grazie Panzè.
E già che ci sono ringrazio anche il mio coinquilino Mandracchia - un vero esperto in materia - per avermi suggerito gli el muniria e i pearl jam.
Ah dimenticavo:
guidate con prudenza
guidate con prudenza
guidate con prudenza
E buonanotte!

taldeital ha detto...

"Rob Gordon ha detto...
[cut]
guidate con prudenza
guidate con prudenza
guidate con prudenza
E buonanotte!
6 novembre 2008 17.58"

cioè tu ti ubriachi ed esorti alla prudenza in auto a quest'ora del pomeriggio?? mammamia! che infanzia pericolosa che hai avuto!

Andrea Cinalli ha detto...

Ciao. Immagino che la tua passione sia la scrittura creativa, vero? Anch'io sono uno scrittore in erba. A me è già capitato di essere pubblicato su riviste nazionali quali Telefilm Magazine (una fanfiction sul finale alternativo di Streghe nella rubrica Carta Bianca) e Series - Il mondo dei Telefilm (su cui ho pubbliacto un'altra fanfic sul cross-over tra Buffy e Streghe - tuttora in edicola con la prima parte!). Se vuoi possiamo dispensarci consigli a vicenda, ti va? Se desideri puoi contattarmi lasciando un commento a uno dei miei post sul blog www.andrea-cinalli.blogspot.com... Aspetto tue notizie!