venerdì 26 giugno 2009

La sessione estiva indie

Finalmente eccoci qui! Eccoci qui, amici del nord del sud e del centro, sbattuti tutti nel pieno della stagione del mare, del sole e del divertimento! Aaaah l'estate: che meraviglia!
Ma c'è qualcosa che non quadra: perchè, se è estate, la maggioranza di noi è ancora qui a tener calda la sedia? La risposta a questa domanda temo che conduca ad una sola tremenda realtà che ci coinvolge in migliaia...
Ebbene sì, amici carissimi, è tornata, e, per chi come me, non la conosceva eccola qui: la sessione estiva!

(Pausa per lasciar spazio al suono di un tuono effetto horror)

Ovviamente la domanda che in questo periodo tutti, almeno una volta nella vita, si sono posti è "ma come faccio a studiare tutta 'sta roba con questo caldo?". Ebbene amici miei, colleghi, lettori, io non ho la soluzione al vostro problema, ma posso sicuramente offrirvi l'occasione di usufruire di una botta di vita indie. E proprio come nei migliori film musical, al partire della musica lancerete tutti i vostri libri via dalla scrivania e comincerete a ballare (se così si può definire il movimento convulso del corpo) come matti.
Esonerandomi da ogni responsabilità per eventuali incidenti domestici durante l'ascolto della presente, auguro a tutti un buon ascolto e un in-bocca-al-lupo collettivo!

01. Cheap Mondays - Skeptics
02. Arctic Monkeys - I Bet You Look Good On The Dancefloor
03. Franz Ferdinand - Evil and A Heathen
04. The White Stripes - Black Math
05. Juliette and The Licks - Hot kiss
06. Jimmy Eat the world - The middle
07. The Killers - All the pretty faces
08. Editors - Munich
09. The Cribs - Hey Scenesters!
10. The Strokes - Last Night
11. The Spinto Band - Did I tell you


3 commenti:

taldeital ha detto...

volevo aspettare il commento di qualcuno più indie-ggiante di me, ma a quanto pare so' tutti presi con lo studio (tranne me)! :P

secondo te funziona?? io vorrei provare ma sono un po' contrariato in effetti... lo conosciamo tutti il mio bel rapporto con l'indie! :P

aspetto notizie!

noveliè* ha detto...

per me funziona, sennò la playlist mica la scrivevo! :P
Ma magari l'indie non è così ben voluto in questo blog (anche se mi sembrava il contrario!)...
C'est la vie!
noveliè che nonostante tutto è sempre indiessima e brit! :D

Panzè con la testa fumante ha detto...

Una non può distrarsi un attimo e studiare che....zaaaac!
Si ritrova playleast strasupermega aggiornato!!!
Ma cos'è, il caldo ci rende prolifici, o è un modo per evadere dalle sbarre di carta stampata delle nostre prigioni (oh certo che sò ispirata questo periodo, eh!!?!)

Ben venga allora!!!

DISTRAETEMI, vi prego!!!

ancora playlist, ancooooora...
rinfrescate questo cervello il cui interno puzza di chiuso...

ps.
la playlist ha funzionato!