venerdì 4 dicembre 2009

Hug me in the morning

Ho una caratteristica, è inevitabile. Quell’inaggirabile partire da sé che fa delle mie playlists un ascolto dell’esperienza, tremendamente radicato nel concreto, forse poco evocativo, ma sicuramente testato su pelle. Bene, partiamo da me per arrivare ad una questione che so, presumo, spero, essere umanamente condivisa. Io ho problema, grande. E nei giorni di primo inverno questo problema si fa tremendamente consistente, ma so che più o meno si è tutti sulla stessa barca. Il tepore, il calore, la sicurezza uterina di un piumone. La sveglia, la luce bianca che filtra dalle finestre, i piedi freddi sul pavimento. Un salto qualitativo a volte troppo impegnativo, a cui io non riesco a provvedere il 99% delle volte. Ed ecco che le mie giornate si fanno frenetiche, fuori orario, tremendamente sballate, per colpa di un’ora in più nel tepore. Ma non dipende da me. Semplicemente, mi riaddormento. Occorre escogitare un modo, un’alternativa soft che eviti il trauma del passaggio alla postura eretta, che mi faccia uscire naturalmente dal mio bozzolo. Ho provato in tutti i modi, ne ha funzionato solo uno. Eccolo qua, per me e per tutte quelle anime in pena che non possono fare a meno di indugiare sotto il piumone. Una playlist necessariamente breve, per non cadere in surrogatori circoli viziosi.

01. Graham Coxon – Look into the Light
02. Badly Drawn Boy – A minor Incident
03. Donovan – Colours
04. Kings of Convenience – Me in You
05. Blur – No distance Left to Run
06. Belle and Sebastian – Judy and the Dream of Horses
07. Iron and Wine - Passing Afternoon
08. The Shins – New Slang
09. Devendra Banhart – Little Yellow Spider
10. The Moldy Peaches - Anyone Else but You
11. Kaleidoscope - The Sky Children



10 commenti:

taldeital ha detto...

*_____*
e qua sarebbe partita all'uopo i'm only sleeping dei bitolz!
quant'è calda 'sta playlist? taaanto! oltre che da piumino fa anche da cuscino!

god bless the panz! °*_*°

The Bug ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
The Bug ha detto...

una "from the morning" di nick Drake pure ci stava bene... in effetti la ricorda il primo brano. bella!

Panzè ha detto...

Il primo brano è la mia ossessione mensile... (più o meno come il suo autore è l'ossessione della mia gioventù, hihi).
Come dire...mi ci "alieno dentro", in quelle note introduttive che sradicano le mie orecchie (e il cervello che ci sta in mezzo) dal contesto intorno a me per farle svolazzare in base alla sua ritmica; poi alla fine...arrivano le parole, quella vocetta acuta e timida e, leggera leggera, ripoggio la testa in cima al corpo rannicchiato dentro al letto.

No, non sono strafatta.
(Almeno credo)
ahahah!

Stestra ha detto...

guarda che l'altra volta ho seguito i tuoi consigli: svegliato-acceso il pc-messa playlist-piumonepiumonepiumone!
non riuscivo ad uscirne!! =)

Novio ha detto...

Questa mattina una ragazza che doveva studiare è rimasta a dormire nel mio letto proprio perchè voleva rimanersene al calduccio tra le coperte...ma chi sarà mai questa persona... tirate ad indovinare.
Ok, ok, vi do una mano.
Inizia con "PA" e finisce con "NZE'".
Le fai solo ed esclusivamente per te queste playleast almeno così ti puoi scusare con gli altri se non riesci a svegliarti. hihihih

Paolo ha detto...

Bellissimo blog, geniale, complimenti!

Purtroppo da quando sono passato ad ubuntu non riesco più ad ascoltare le playlist...vedo il player ma non va...qualche consiglio?

[uso chorme, ma non va nemmeno con firefox. ho flash player aggiornato]

taldeital ha detto...

uhm uhm uhm...
come admin prendo in carico la segnalazione (altrimenti che ci starei a fare?) e procedo a trovare una soluzione, ma essendo a totale digiuno di ubuntu et similia, consulterò il nostro super-esperto mook, che ci ha aiutati un sacco per il restyling.
Nel frattempo, ringrazio per i complimenti, fanno sempre bene al nostro "lavoro"! se t'è piaciuto il blog, consiglialo a tutti i tuoi amici e aiutaci a diffondere la voce!

ciao e grazie!
taldeital.

Panzè ha detto...

Mi avete sgamato tutti...
In realtà questa playlist è tutta una scusa per dormicchiare un pò di più!
no è che, semplicemente, dormire è più forte di me... è la piena realizzazione del mio "essere Panz" ahuahuhaha
(anzi, sto per brevettare il cuscino portatile, un comodo e soffice cuscino di piume da tenere tutto il giorno dietro la nuca grazie ad una comoda fascia elastica... con questa invenzione riuscirò a battere anche la cravatta-a-tastiera di Mugatu!) ahuahauhuahauhahahha

Stestra ha detto...

@paolo: è da un pò che ci sto provando a risolvere il tuo problema, ma complice la prematura dipartita del mio ubuntu ed il non trovare notizie da google mi ha bloccato. Però per spirito di emulazione anche a me non compaiono più le canzoni del lettore!

aauhuahuaha... la cravatta a tastiera di mugatu!! allora non solo solo io a amare zoolander!! (oramai molte foto le faccio con la miximum!) XD