mercoledì 19 agosto 2009

Strings

I look at the world and I notice it's turning
While my guitar gently weeps
With every mistake we must surely be learning
Still my guitar gently weeps.

È fisiologico. "Unpluggare" strumenti e vita, insieme. Per coccolarsi, per sorridere. Una serata senza pretese: le corde di una chitarra, l'accompagnamento discreto di un tamburello o di un basso acustico, le voci intense e attimi dal sapore e dal sound gratificante. Ovunque e comunque. L'importante è trasmettere e recepire "vibrazioni buone", perpetuare la potenza della musica. Accordo dopo accordo tutto ci sembra diverso. Siamo sicuri di voler riattaccare il jack?

01. The Beatles - I've Just Seen A Face
02. One eskimO - Kandi
03. Ugly Casanova - Hotcha Girls
04. Broken Social Scene - Looks Just Like The Sun
05. Minutemen - Corona (Acoustic)
06. Belle and Sebastian - Get Me Away From Here, I'm Dying
07. We Are Scientists - Textbook Under The Sea
08. Bruce Springsteen - The Ghost of Tom Joad
09. Nick Drake - From The Morning
10. Badly Drawn Boy - Pissing In The Wind
11. Lightspeed Champion - Dry Lips
12. Boris - Naki Kyoku
13. The Boy Least Likely To - Hugging My Grudge
14. Bugo - Sei Bella Come il Dì
15. Josè Gonzàlez - Heartbeats



4 commenti:

The Bug ha detto...

efficace come un buon caffè di prima mattina (mi sono appena alzato)!

noveliè* ha detto...

Io c'avrei messo pure un pezzo degli Ex Otago ma già così funziona benissimo... ed è così "acustic version"! *__*
Chi ha due pollici e bla bla bla? Sì, sei tu.
n*

Panzè ha detto...

*_________*

Badly Drawn Boy... Fantastico!!!

Nonostante io avverta la mancanza dei Kings of Convenience (ma ehimè non si possono fare playlist di 500 pezzi) devo dire che questa playlist ha un certo non so che, che la rende decisamente di classe!

taldeital ha detto...

cavoli, ci hai ragione panzè! mannaja me li so' dimenticati... e pensare che stavo pure bazzicando con i The Whitest Boy Alive!
tapino!